emule.it - Guida eMule
 
eMule.it > Guida Emule > Guide

 

Scegliere l'ADSL
Elenco router equivalenti per configurazione. Cliccare per visualizzare.
     
     

L'attuale panorama italiano sull'adsl non è molto roseo.
I fornitori di servizi adsl (provider) o hanno linee intasate (che al 99% noleggiano da telecom a caro prezzo) oppure limitano in qualche modo i programmi come eMule (Peer to peer) per evitare di spendere altri soldi per aumentare la loro capacità di traffico.
I metodi sono subdoli e non sono quasi mai specificati al momento nel contratto di fornitura ma il risultato è comunque lo stesso: eMule va pianissimo o non funziona affatto, oppure funziona solo la notte, oppure se avete eMule aperto non riuscite più a navigare e quindi siete costretti a chiuderlo (in quest'ultimo caso controllate che il problema non sia il vostro router....). L' offuscamento introdotto da eMule non è servito a superare tutti questi "filtri" dei provider.
Poichè l'unico modo per protestare contro questa linea di condotta è scegliere un provider che NON applichi alcun controllo sul traffico degli utenti e che NON abbia le linee intasate, ci permettiamo di consigliarvi chi secondo noi merita ancora fiducia dopo anni di lamentele raccolte sul canale di aiuto.

Tele2/TeleTu, NGI

è noto che utilizzano politiche di controllo sul traffico degli utenti, che rendono difficile o impossibile l'uso di emule in alcune fasce orarie (id basso, kad firewalled, mancata connessione ai server, velocità ridicole di scaricamento e intasamento della navigazione internet).
Gli utenti Libero e Tele2 che si trovano bene con la loro linea attuale sono fortunati: nei grandi centri urbani i loro fornitori di ADSL hanno messo le loro linee e non sono costretti ad affittarle da Telecom, perciò non applicano i filtri.
Tutti gli altri operatori sono semplici rivenditori della banda telecom perciò tendono a sovraffollare le linee e quindi a limitare l'uso di programmi di scaricamento.

FASTWEB

non è consigliabile perchè avrete sempre ID basso e KAD Firewalled, in quanto in realtà fastweb non vi fa accedere direttamente a internet (con un IP Pubblico), ma alla sua Rete Locale (LAN) con IP privato. Solo dopo tramite proxy accedete a internet e questo causa altre conseguenze (come ad esempio il fatto che non potete mettere un server web o ftp raggiungibile dal resto del mondo...). Per eMule il problema si può alleviare con una versione modificata per far funzionare KAD sulla rete interna di fastweb ma comunque non è il massimo.

Ultimamente, in seguito ad un Decreto Legislativo, lo scenario è cambiato per cui quanto detto sopra è valido per i vecchi contratti. Se avete attivato dei contratti con Fastweb con assegnazione di IP Pubblico potete usare eMule Ufficiale ottenendo ID alto sia alla rete "ed2k Server" che alla "rete Kad".

A chi deve scegliere una ADSL per la prima volta o a chi è stanco e vuole protestare contro il suo attuale provider noi perciò suggeriamo l'offerta Alice di Telecom oppure l'offerta di Tiscali.

ALICE adsl

Per anni Alice è stata sinonimo di garanzia: neanche 10 ore di malfunzionamento su un anno intero (99,999% di affidabilità), linee sempre veloci, assistenza istantanea in caso di problemi.
Attenzione però: se pagate ancora il canone a Telecom potete abbonarvi senza problemi anche telefonando al 187, se invece vi siete fatti convincere da altri operatori a smettere di pagare il canone, dovete effettuare un nuovo allacciamento con telecom che costa 96 euro.

E' inutile abbonarsi al servizio ad altissima velocità 20mbit. E' più che sufficiente l'offerta base flat in cui si paga un fisso al mese di 20€ per restare collegati quanto si vuole (tra l'altro con eMule se si resta SEMPRE collegati è anche meglio...).
Inoltre tutti i nuovi abbonati ad alice avranno già l'aggiornamento alla nuova velocità di 7Mbit in download e 384kbit in upload allo stesso prezzo della vecchia 2mega/256k.

Potete anche evitare di prendere il router a noleggio Alice Gate W2+ a 4€ al mese, purchè vi compriate un qualsiasi modem usb per adsl2+ (costo a partire da 30 euro) oppure sappiate configurare un router, necessario se avete più computer oppure volete navigare senza fili (i parametri sono VPI 8, VCI 35, PPPoA VCMUX, login: aliceadsl, password aliceadsl).
Per tutti i modelli di router e modem forniti da Alice c'è una pagina sul sito di Assistenza Tecnica
Se scegliete l'opzione Alice Voce o Alice tutto incluso dovete però usare il router che vi danno con l'abbonamento altrimenti non potete telefonare da casa (e aprire le porte per emule).

Con tutte le offerte ALICE continuerete comunque a pagare il canone Telecom ogni mese.

AGGIORNAMENTO TELECOM AL 15 Febbraio 2011

Telecom Italia avvisa l'utenza che interverrà sulle applicazioni che determinano un maggior consumo di banda (peer to peer, file sharing ecc.), limitando la banda destinata a tali applicazioni ad un valore massimo proporzionale alla banda complessiva disponibile sul singolo DSLAM (leggete qui).

Da tempo arrivavano nel canale di aiuto italiano utenti che lamentavano in determinate ora della giornata degli "strozzamenti" sulla loro banda, la Telecom interpellata rispondeva che "stava operando sulle linee", ora la stessa Telecom ammette che in fasce orarie in cui il traffico dati è particolarmente elevato interverrà sulle applicazioni che comportano un maggior consumo di risorse di rete (peer to peer, file sharing ecc.) limitando la banda dedicata a queste ultime ad un valore massimo proporzionale alla banda complessiva disponibile sulla singola centrale, questo per poter garantire anche nelle ore di punta una sufficiente disponibilità di banda per il funzionamento soddisfacente delle altre applicazioni “realtime” (es. navigazione internet, posta elettronica, Youtube, ecc.).

Telecom assicura che interverrà "limitatamente alle sole centrali in cui si verifcano fenomeni di congestione di traffico e che al momento non ci sono Centrali interessate"

TISCALI adsl

L'offerta di Tiscali comprende sia combinazioni di Adsl+voce sia solo ADSL.
Con le offerte ADSL+voce non pagate più il canone telecom (circa 20 euro al mese risparmiati).
Il router che vi viene fornito di solito è il Pirelli Netgate VoIP (chiamato anche Pirelli Tiscali Voce).
Potete sempre comprarvi voi un modem adsl o un router, però in questo caso solo con il servizio ADSL senza voce.

Noi non ci guadagnamo nulla da queste segnalazioni, sono semplici consigli, siete liberi di fare le vostre valutazioni, solo che vediamo centinaia di persone chiedere aiuto per linee che funzionano male e non possiamo aiutarle (a meno che non sia un problema di id basso con il router).
Voi che potete ancora scegliere, fatelo!

Copyright eMule.it
2004-2017
Google
 
Web eMule.it
Torna Su