emule.it - Guida eMule
 
eMule.it > Guida Emule > Guide

 

COLLEZIONI DI FILE
Elenco router equivalenti per configurazione. Cliccare per visualizzare.
     
     

Spesso quando si scambiano files, vi è la necessità di comunicare ad altri velocemente una lista di link eD2K.
Non sempre infatti è possibile zippare in un unico file tutto ciò che riguarda un certo argomento.
Non conviene inoltre creare dei files troppo grandi, perchè chi li scarica potrebbe avere dei problemi di spazio su disco, perciò è meglio non superare i 2GB.

Nel caso si debba superare tale limite ci si ritrova a dover creare archivi compressi (zip e rar) che devono essere splittati (cioè divisi) in più parti e si ha il bisogno di comunicare agli altri la lista dei files che lo compongono.

A volte è possibile condividere i files principali senza zipparli e raccogliere il resto in un unico archivio compresso.
Video e immagini infatti non traggono alcun beneficio dalla compressione, perciò se un file è già di grandi dimensioni può essere distribuito direttamente.
Un esempio tipico è la condivisione di un DVD (ovviamente con il video ripreso da voi, altrimenti è illegale).

Conviene condividere direttamente i .VOB della dimensione di 1GB, rinominandoli ma conservando anche il nome originale:

VTS_01_1.VOB --> [DVD-R.ITA]vacanza.in.Egitto.pincopallino.2005.Parte1di5.VTS_01_1.VOB
VTS_01_2.VOB --> [DVD-R.ITA]vacanza.in.Egitto.pincopallino.2005.Parte2di5.VTS_01_2.VOB

In questo modo chi li riceve deve solo eliminare la prima parte del nome prima di masterizzarli col suo programma preferito.
I .VOB di dimensione più piccola e tutti gli altri files .IFO e .BUP è invece buona cosa raccoglierli in un unico archivio .rar o .zip in modo da renderne facile e veloce la condivisione, ad esempio:
Altri.files.rar --> [DVD-R.ITA]vacanza.in.Egitto.pincopallino.2005.Parte5di5.Altri.Files.rar

In tutti i casi sorge il problema di comunicare agli altri l'elenco completo dei files del nostro lavoro che potrebbe anche essere di 20, 30 o più files nel caso di puntate o episodi multipli.
Con i filmati video si sono infatti diffuse delle dimensioni standard come compromesso tra durata e qualità del video compresso in divx o Xvid:

Durata Minuti Lungh. MB Numero di episodi per CD
20 175 4
45 350 2
90 - 180 1400 Met?

e normalmente si condivide ogni file separatamente.

Invece di dover spedire un lungo elenco di link eD2K e costringere gli altri a cliccare molte volte sui link per aggiungere tutti i files al loro eMule, esiste oggi un metodo più ordinato per raccogliere liste di link eD2K: le collezioni (collections) di file.
E' anche vantaggioso perchè in questo modo possiamo creare liste diverse che hanno alcuni files in comune, ad esempio una raccolta dei nostri video più belli e una raccolta dei nostri video in Egitto (dove ad esempio tra i video più belli ve ne sono alcuni dell'Egitto), aprendo nuove possibilità creative.

Cercate sempre di non confondere le collezioni con i files in condivisione: la collezione è solo una lista di link eD2K, distribuita come un piccolo file .emulecollection che viene scaricato e condiviso. Una volta aperta la collezione possiamo aggiungere alla nostra lista di Trasferimento i link che erano contenuti in essa.
Gli stessi files che sono elencati nella collezione si possono anche trovare mediante una comune ricerca attraverso eMule poichè sono files circolanti nella rete.

Nota: Dato che le collezioni sono dei files, e che nelle collezioni vi sono liste di files, è possibile inserire varie collezioni dentro una collezione che le contenga tutte, ad esempio: "tutti.i.miei.video.delle.vacanze.divisi.in.collezioni.emulecolletion" che al suo interno avrà "viaggi.in.Egitto.5.puntate.emulecollection", "viaggio.in.India.8.puntate.emulecollection" ecc...
In questo modo uno avrà tutti i link a disposizione e potrà scegliere cosa scaricare in libertà.

OPERAZIONI PRELIMINARI

Per poter associare in modo automatico i files .emulecollection ad eMule, in modo che se ci cliccate sopra vi vengano aperti con eMule, cliccate sul pulsante indicato in figura in modo che sia grigio chiaro e non sia più attivabile.

coll_001.png

CREAZIONE DI UNA COLLEZIONE

Il metodo più rapido per creare una collezione è selezionare dalla finestra dei File Condivisi uno dei files che si vuole aggiungere alla collezione stessa e fare tasto destro --> Collezione --> Crea Collezione come illustrato nella figura seguente (in alternativa potete selezionare subito tutti i files che volete nella vostra collezione tenendo premuto il tasto CTRL e cliccando su ogni file da selezionare oppure se dovessero essere tutti in fila tenendo premuto il tasto Shift e cliccando sul primo e sull'ultimo file da selezionare nella lista dei files condivisi):

coll_002.pngSubito dopo visualizzerete una finestra simile a questa:coll_003.pngdove potrete aggiungere files alla collezione con l'apposita freccia verso destra, ottenendo ad esempio il risultato seguente:coll_004.png

In basso vedrete l'opzione per salvare la collezione in formato testo: se la abilitate sarà possibile leggere e modificare il file .emulecollection anche aprendolo semplicemente con il blocco note di windows, in quanto verranno memorizzati i link uno sotto l'altro, proprio come una lista. Non sarà però possibile Firmare la collezione. Questa opzione non è particolarmente utile.

coll_005.png

L'altra opzione disponibile è segna la collezione con Nome e Chiave: serve per firmare digitalmente in modo univoco la collezione in modo che gli altri possano vedere Autore e Chiave Autore quando aprono la collezione. Sono il nome Utente (Opzioni --> Generale) di colui che ha creato la collezione e un codice identificativo sempre uguale ed unico nel mondo che lo rende riconoscibile (ricordate infatti che più utenti possono avere lo stesso nome, ma quel codice sarà diverso).
Viene inoltre calcolata una chiave speciale che consente di esser certi che la collezione non è stata alterata da nessun altro nel tempo.
Se si firma una collezione sarà possibile per gli altri attivare la funzione sul tasto destro cerca l'autore della collezione, che avvia in automatico una ricerca delle altre collezioni dello stesso autore tramite kademlia.
In pratica diventa uno strumento potentissimo per essere certi della qualità dei link contenuti nella collezione.
Per assurdo potrebbe essere conveniente creare una collezione firmata con un solo file al suo interno, per garantirne l'origine e la qualità.
Se viene alterato anche un solo byte di una collezione firmata, automaticamente scompaiono le voci Autore e Chiave autore in quanto la collezione non passa il test di firma digitale.
Per i fanatici della sicurezza diciamo subito che firmare una collezione NON vi rende direttamente rintracciabili in rete in quanto la chiave Autore non è in alcun modo legata all'Hash di eMule, e quindi non è possibile seguire la catena "collezioni che firmate" --> "hash del vostro eMule" --> "file che scaricate" --> "vostro ID" --> "vostro IP".
Resta però il fatto che riduce la vostra anonimità poichè se il vostro nome utente è unico in rete, chi vi vede scaricare vi può riconoscere. E' perciò un metodo anonimo a sentire gli sviluppatori del sistema, a patto di utilizzare un nome diffuso (anche http://eMule-project.net) e servirsi della Chiave Autore per distinguersi dagli altri.
Ricordate che potete cambiare Nome Utente in Opzioni --> Generale, firmare una Collezione, ritornare nuovamente al nome Utente precedente: la collezione si ricorderà il Nome Utente che avevate al momento della firma.
Potete comunque, se proprio non vi fidate, utilizzare un eMule secondario installato in una cartella diversa solo per creare le collezioni e firmarle, in modo che la chiave autore di tutte le vostre collezioni sia sempre uguale ma diversa da quella che avete di solito.

coll_006.png

RICERCA DI UNA COLLEZIONE

In alternativa al download diretto della collezione da qualche forum, sito o da una mail mandata da un vostro amico, c'è anche la possibilità di limitare la ricerca di eMule solo alle collezioni. In questo modo è più facile individuarle e aggiungerle ai download perchè altrimenti si mescoleranno a tutti gli altri tipi di files fra i risultati della ricerca.
Selezionate in tipo: Collezione.

coll_007.png

UTILIZZO DI UNA COLLEZIONE

coll_008.png

Dopo che avete finito di scaricare il file .emulecollection di una collezione, potete aprirlo per utilizzarne i link e verificare, se presente, la firma dell'autore. Basta cliccare due volte sulla collezione appena scaricata nella finestra dei Trasferimenti o in quella dei File Condivisi.
E' sufficiente premere il tasto Download nella finestra che si apre per mettere in scaricamento tutti i files. Se invece volete selezionarne solo alcuni cliccate sulle singole righe dell'elenco (con i tasti CTRL o SHIFT per selezioni multiple, come spiegato in precedenza nella sezione CREAZIONE DI UNA COLLEZIONE).

coll_009.png

E' presente l'opzione aggiungi nuovi Download in una Categoria della Collezione molto utile per tenere ordine nelle liste download affollate di files. Aggiungerà direttamente i file ad una categoria con lo stesso nome della collezione e potrete quindi modificarne le caratteristiche, cambiare il colore dei file, abilitare lo scarica in ordine alfabetico (Attivare Opzioni --> Opzioni avanzate --> Mostra più controlli), in modo da spostare le fonti in automatico dal primo file ai successivi (utile per le puntate o i file numerati progressivamente) per completarli più velocemente in ordine.


Se avete scaricato o creato delle collezioni saranno visibili nella finestra File Condivisi e, cliccando col tasto destro del mouse, nel menù contestuale avrete le seguenti opzioni :

  • Crea una Collezione... : permette di creare una Collezione includendola nella Collezione già esistente;
  • Modifica Collezione... : permette di modificare i files compresi nella Collezione esistente;
  • Vedi Collezione... : apre una finestra in cui visualizzarete l'indice dei files (come doppio click del mouse);
  • Cerca l'Autore delle Collezioni ... : con Kad connesso e se l' autore della collezione l'ha firmata spuntando la voce "segna la collezione con Nome e Chiave" visualizzarete tutte le collezioni create da quell' autore altrimenti l' opzione non sarà cliccabile (in grigio).


    images

    NB: si raccomanda di non editare a mano il file delle collezioni, oppure ad ogni avvio si presenterà (molto probabilmente) la dicitura "link non valido. etc etc etc ", in quanto eMule "testa" per sicurezza i link presenti nelle collezioni, e rifiuta quelli invalidi.
    All'avvio di eMule potreste leggere (in Server -> Registro Eventi) il messaggio: Link non valido: questo link eD2K non è valido, in questo caso mettete in download i files che vi interessano, cancellate il file ....emulecollection e riavviate eMule.

Copyright eMule.it
2004-2017
Google
 
Web eMule.it
Torna Su