emule.it - Guida eMule
 
eMule.it > Guida Emule > Approfondimenti

 

FILE TEMPORANEI e CHUNK
Elenco router equivalenti per configurazione. Cliccare per visualizzare.
     
     

Per ogni file in down, eMule crea nella cartella eMule/temp (o nel percorso dato dall'utente e verificabile in Opzioni --> Cartelle), tre file temporanei. Il nome del file per ogni down è numerico e dipendente dall'ordine con cui si è messo in down il file (il primo file messo in down sarà in temp come 001, il secondo 002 e così via; se il file 001 viene completato, il successivo file messo in download diventerà 001.temp).

I tre file avranno le seguenti estensioni:

xxx.part = contenente i dati scaricati (sarebbe il file vero e proprio che stiamo scaricando)

xxx.part.met = file di controllo per il download (hash, nome, stato etc.)

xxx.part.met.bak = backup del file .part.met (da utilizzare nel caso di corruzione del part.met con la procedura descritta in alla sezione file corrotti di questa guida).

Per controllare la corrispondenza tra un file in download e il suo relativo file part, basta fare tasto destro del mouse sul file, selezionare Informazioni sul file e nella finestra di dialogo che si aprirà leggere a quale file .part.met corrisponde quel down.

Importante è chiarire una cosa: eMule trasferisce e riceve i file in blocchetti da 180KB ciascuno. La dimensione minima per calcolare l'hash parziale è di 9.28MB. Ciò vuol dire che se si possiede un file di 30MB eMule lo invierà in 4 parti separate, in ordine sparso. Tre di queste avranno dimensione di 9.28MB, il quarto avrà dimensione di 2.16MB.
Ciò avviene per ottimizzare la distribuzione dei file nel network. Per capire meglio questo aspetto del programma, leggere l' esempio successivo.

Copyright eMule.it
2004-2017
Google
 
Web eMule.it
Torna Su